Marcus Ehning è il nuovo cavaliere di DAYTONA DU TOULTIA stallone SBS di 7 anni con il quale ha recentemente preso parte alle categorie riservate ai cavalli di 7-8 anni al CSI* di Paderborn.

Ma Marcus Ehning è stato anche il cavaliere del padre di Daytona e di alcuni suoi fratelli.

Infatti Daytona du Toultia nasce dallo stallone HH COPIN VAN DE BROY fino al 2013 montato proprio da Marcus Ehning e passato poi sotto la sella di Quentin Judge.

La madre di Daytona,  MADONA PK (Eros Platiere x King’s Road xx) è stata una saltatrice internazionale (cat. 1.50m) sotto la sella di Fabrice Galdini.

In razza MADONA PK ha prodotto un gran numero di ottimi cavalli, molti dei quali fratelli pieni di Daytona, alcuni montati proprio da Marcus Ehning.

Nel 2006 nasce AGAIN DU TOULTIA stallone approvato Z e AES, montato da Marcus Ehning fino al 2014, poi passato sotto la sella di Maria Jose Uauy.

Nel 2007 nasce CANNONBALL DU TOULTIA Z stallone approvato AES, fratello pieno di Daytona du Toultia montato da Marcus Ehning di nuovo fino agli 8 anni, passato poi sotto la sella di Talai Al Zahem.

Nel 2008 nasce un altro fratello pieno di Daytona,  Cowboy du Toultia Z.

Il 2009 è l’anno di DAYTONA DU TOULTIA e della sorella piena nata in embryo transfer Calista Du Toultia Z, fattrice.

copin-e-daytona
Copin Van De Broy e Marcus Ehning – Lo stallone Daytona De Toultia – Ph:Ecurie Schreiber

Nel 2010 Madona PK ha prodotto ben 4 figli in embryo transfer con lo stallone HH Copin van de Broy , tutti fratelli pieni di Daytona: lo stallone approvato SBS Cheops Du Toultia Z,  Cesarine Du Toultia Z, Carmen Du Toultia Z e Couleur Du Toultia Z, fattrice.

Di nuovo nel 2010 Madona PK ha prodotto altri 4 figli di HH Copin van de Broy, di cui 3 in embryo transfer e nel 2013 altri 3 figli di HH Copin van de Broy.

Madona PK è stata quindi prima un’ottima saltatrice e poi una fattrice molto prolifica che ha prodotto in totale, grazie anche all’embryo transfer, ben 25 figli molti proprio con lo stallone HH Copin van de Broy.

Load More In Giovani Cavalli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *