Lisa Hales proprietaria di ARKO III e della Shaw Horse Farm, ha annunciato ieri sui social la scomparsa di ARKO III all’età di 27 anni.

Questo eccezionale stallone Oldenburg figlio di ARGENTINUS ha legato la sua carriera agonistica al campione olimpico Nick Skelton, che con lui ha rappresentato la Gran Bretagna ai Giochi Olimpici di Atene 2004.
Questo binomio lo ricordiamo in particolare grazie alla vittoria del Gran Premio Roma a Piazza di Siena nel 2006 e della Coppa delle Nazioni sempre a Roma l’anno precedente.

Sono molte le vittorie e i piazzamenti di ARKO III e Nick Skelton: vincitori delle Coppe delle Nazioni dello CSIO5* di Dublino, nel 2005 e nel 2008 e dello CSIO5* di Hickstead nel 2003, del GP del Global Champions Tour di Cascais, del GP dello CSIO5* di Lucerna, del GP più ricco del mondo, quello dello CSIO5* di Calgary nel 2008.

Nick Skelton deve proprio ad ARKO III il suo rientro ai massimi livelli dopo essere stato lontano dai campi di gara a causa della frattura al collo che interruppe la sua carriera, con molti dubbi sulla sua possibile risalita in sella.

Uno dei suoi figli più famosi è certamente lo stallone ARGENTO, compagno di gare di John Whitaker. Tra gli altri figli ricordiamo SFS ARISTIO (ISJ 1,60m con Antony Condon), ARKO JUNIOR PMS (ISJ 1,55m con Hans Dieter Dreher) e ARKUGA (ISJ 1,55m con Laura Renwick).

ARKO III tra gli altri figli lascia anche 35 prodotti registrati nel Sella Italiano, nati a partire dal 2010.

©BSH riproduzione riservata

In copertina: Arko III e Nick Skelton – Ph: Wikimedia commons

Load More In News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *