Si è appena conclusa la seconda fase dell’approvazione stalloni per lo studbook BWP a Azelhof, Lier che si è tenuta a partire dal 18 gennaio, dove sono stati presentati i candidati stalloni di 3 e 4 anni, nati nel 2013-2014.

Gli stalloni presentati avevano tutti superato la prima fase che prevedeva la visita veterinaria. I candidati sono stati presentati sia per il salto ostacoli che per il dressage, separatamente se appartenenti allo Studbook BWP o ad altri Studbook. I giovani stalloni sono stati valutati per il modello e andature e il salto scosso nei giorni precedenti la proclamazione avvenuta oggi.

Per il salto ostacoli tra i padri dei 63 candidati appartenenti allo Studbook BWP diversi giovani stalloni insieme a nomi già affermati.

  • 4 figli di BISQUET BALOU VD MISPELAERE (2005, BALOU DU ROUET x POLYDOR) stallone attualmente sotto la sella di Nicola Philippaerts (ISJ 1,60m).
  • 4 figli di JOOP III (2009, DIARADO x QUILOT Z)
  • 4 figli di QUINT VH MAARLO Z (2010, QUIDAM DE REVEL X LANDETTO)
  • 3 figli di HUNTERS’ SCENDRO (2007, SCENDIX x CONTENDRO I) fino al 2015 sotto la sella di Constant Van Paesschen (ISJ 1,45m)
  • 3 figli di I’M MOERHOEVE’S STAR (2008, KASHMIR VAN’T SCHUTTERSHOF x BALOUBET DU ROUET) attualmente sotto la sella del belga Pieter Clemens (ISJ 1,45m)

Tra gli stalloni già affermati:

  • THUNDER VD ZUUTHOEVE (ARGENTINUS x NIMMERDOR) con 4 figli,
  • VIGO D’ARSOUILLES (NABAB DE REVE x FLERI DU MANOIR) con 4 figli,
  • KANNAN (VOLTAIRE x NIMMERDOR) con 3 figli.

Nel caso dei 27 stalloni provenienti da altri Studbook troviamo 2 figli da DIAMANT DE SEMILLY (LE TOT DE SEMILLY x ELF III), 2 di JAGUAR VAN PAEMEL (CICERO Z x SANDRO) giovane stallone di 8 anni montato da Dirk Demeersman (ISJ 1,45m) e 2 di L’ARC DE TRIOMPHE (LANDOR S x PILOT).

In totale sono stati 27 gli stalloni BWP e 15 quelli appartenenti ad altri Studbook per il salto ostacoli. Per il dressage 3 gli stalloni approvati, di cui uno iscritto allo Studbook BWP. Gli stalloni accedono alla terza e ultima fase che si terrà nel mese di marzo.

Deus Da Vinci C - Ph: pardeenfotograaf.be
Deus Da Vinci C – Ph: pardeenfotograaf.be

Si ripete la bellissima soddisfazione per l’allevatrice italiana Francesca Costa che ha visto DEUS DA VINCI C (DIAMANT DE SEMILLY x CORRADO), già approvato in Holstein, approvato per la terza fase. La madre U-CHOCOLATE è sorella uterina di COUSTEAU 6 saltatore internazionale (ISJ 1,60 m). Dalla sua linea materna discende anche LORO PIANA CARLINO montato anche da Philippe le Jeune e Lucia Vizzini (ISJ 1,60m).

Molto interessanti le linee materne di molti dei nuovi stalloni approvati per la terza fase, nelle quali troviamo performer internazionali e stalloni importanti:

ON MY OWN VAN ‘T NIEF GEEL  (CARRERA VDL x FANTASTIQUE). La seconda madre ha prodotto anche IMBRAHIM (ISJ 1,60m). Nella sua linea materna troviamo la saltatrice FUNKE VAN ‘T HEIKE (ISJ 1,60m) cavalla montata anche da Giulia Martinengo.

OSCAR VAN SPIEVELD (CASTELINO VD HELLE x TOULON) dalla sua linea materna discendono i saltatori ECHO, CASPER, AMBER e GENTILLE VAN SPIEVELD (ISJ 1,60m).

O’ BAILEY VH BROUWERSHOF (DARCO x CONTACT VD HEFFINCK) la 4° madre è OPALINE DE PINS madre di SHOGUN II, JUS DE POMME, QUINTUS, RICHEBOURG e TRESOR D’OPALINE.

ODARCO VAN HET SCHAECK  (DARCO x VIGO D’ARSOUILLES) è fratello uterino di MILLION DOLLAR stallone approvato Holst nel 2016, la 2° madre DAYTONA DE MUZE saltatrice internazionale  (ISJ 1,60m) discendente dalla famosa QERLY CHIN.

OTARD VAN ‘T ROOSAKKER (GEMINI XX x KASHMIR VAN SCHUTTERSHOF) Figlio di GEMINI il clone dell’eccezionale campione GEM TWIST xx. La 3° madre  ha prodotto ELECTRA VAN ‘T ROOSAKKER e FALCO VAN T ROOSAKKER (ISJ 1,60m), la 4° madre è USHA VAN ‘T ROOSAKKER che ha prodotto la saltatrice internazionale CELLA (Ben Maher).
Dalla stessa linea materna discende anche lo stallone presentato a questa approvazione OBUS VD BISSCHOP, anche lui approvato.

OLYMPUS A.P (I AM MOERHOEVE’S STAR x DIAMANT DE SEMILLY). La nonna CARTHINA Z ha prodotto lo stallone performer EMERALD (ISJ 1,60m), montato da Harrie Smolders, e la sorella piena  DIAMANTHINA VAN T RUYTERSHOF (ISJ 1,60m) montata da Constant Van Paesschen.

OP EN TOP VAN DE MOERHOEVE (MARIUS CLAUDIUS x ERCO VAN ‘T ROOSAKKER) la sua linea materna discende da QERLY CHIN. La 3° madre TEEKITIEZZIE DE MUZE ha prodotto lo stallone GO EASY DE MUZE, mentre la 4° madre è NARCOTIQUE DE MUZE II (ISJ 1,60m).

OBAMA DE LA LINIERE (MARIUS CLAUDIUS x FIGO DE MUZE). La 3° madre FRAGANCE DE CHALUS ha prodotto gli stalloni MYLORD CARTHAGO, NORTON D’EOLE, BAMAKO DE MUZE oltre a JOLLY MOME, VODKA ORANGE DE MUZE, ARC EN CIEL DE MUZE tutti saltatori in cat 1,60m.

OBSESSION V/D DRIE LINDEN (THUNDER VAN DE ZUUTHOEVE x BROWNBOY) dalla sua line materna discendono BON AMI (Scott Brash cat. 1,60m), QUATRIN DE LA ROQUE montato da Julien EPAILLARD in cat 1,60m, FUNKE VAN ‘T HEIKE cat 1,60m (Darragh Kenny  e Giulia Martinengo) e gli stalloni DON LORD e LANDGRAAF.

NEW STAR QUALITY (NABAB DE REVE x CORRADO I). Fratello uterino di BARBOU DE ROUET (1,60m) e ABC PANAMA e ZARA 104 (1,50m). La nonna ha prodotto gli stalloni COROFINO I, II.

NUMBER ONE-P VAN HET SCHAECK (NUMERO UNO x ANDIAMO) Ritroviamo nuovamente la linea di  QERLY CHIN. La nonna è DAYTONA DE MUZE (1,60m) e la 3° madre ha prodotto anche TOUPIE DE LA ROQUE (1,55m).

NEWTON VAN ‘T ZORGVLIET (THUNDER VAN DE ZUUTHOEVE x BALOU DU ROUET). Dalla sua linea materna discendono i saltatori RAHMANNSHOF’S BALUGA, EQUITA VAN T ZORGVLIET (Daniel Deusser) e HOPE VAN T ZORGVLIET.

Tra gli stalloni appartenenti ad altri studbook troviamo anche qui il figlio di un clone. Si tratta di CAPPUCINO JW VD MOERHOEVE Z (CHELLANO ALPHA Z x PRESIDENT). Dalla sua linea materna discendono HYDRA VAN ERPERHOF (ISJ 1,60m) PRINSES D’AMOR ERPERHOF, CALOUX Z, VINCAPIE HH  (ISJ 1,50m).

FONCETTI VD HEFFINCK (FOR PLEASURE x CONCETTO), fratello uterino di CITIZENGUARD MILLION DREAM (ISJ 1,60m) e di UTOPIE VAN DE HEFFINCK e dello stallone QUINN VAN DE HEFFINCK.

ENNIO DE LEZELLEC (L’ARC DE TRIOMPHE x GALOUBET A), nella sua linea materna troviamo lo stallone KAPITOL D’ARGONNE (ISJ 1,60m) montato dal cavaliere italiano Emilio Bicocchi.

per la lista completa degli stalloni approvati clicca qui

Load More In Studbooks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *