La prima settimana di settembre come da tradizione tutti gli occhi del mondo allevatoriale e dell’equitazione erano puntati su Fontainebleau e su Bois Le Roi per i Campionati Francesi dei cavalli giovani e per la prestigiosa asta organizzata dall’Agence Fence!

Giunta alla sua 31a edizione l’Asta di Fences anche quest’anno ha regalato ad acquirenti e venditori buone soddisfazioni.

Un’analisi approfondita dell’andamento di questa prestigiosa kermesse permette di valutare lo stato di salute del comparto allevatoriale e di capire che direzione sta prendendo il mercato.

Anche quest’anno, come succede ormai da diversi anni, le selezioni per l’asta si sono svolte in tutta Europa e hanno toccato anche l’Italia.
Anche se poco sfruttata dagli allevatori italiani è una importante opportunità di mercato e di confronto con una delle più importanti realtà di vendita in Europa.

Due i soggetti Sella Italiani presentati alla vendita che si è tenuta a Bois Le Roi dal 3 all’8 settembre. Tutti e due hanno trovato un nuovo proprietario!
Si tratta di due figli dell’ottimo stallone performer TANGELO VD ZUUTHOEVE allevati da Giovanni Barzaghi.

La prima TRUSILLA è stata acquistata per 18.000 € da un compratore italiano e resterà quindi a crescere sportivamente nel Bel Paese.
La madre di TRUSILLA è AREBA LEDIMAR Z da ARCO POLO Z, che ha saltato fino in cat 145 e discende dal BALIA-stam, Merrielijn 34, fokfamilie 376, lo stesso di diversi ottimi saltatori tra i quali spiccano GELEDIMAR e LEONTINE LEDIMAR Z HDC.

Trusilla – Ph: Fences.fr

Il secondo, THARON, è stato venduto a 25.000 € in Polonia e nasce da ODIARA, una figlia diretta del grande QUIDAM DE REVEL per una madre da LORD. THARON discende dallo stamm holsteiner 1811 lo stesso dell’ottimo riproduttore LAROME e dei saltatori CASH YOU, CIPRIANO 3 ecc. ODIARA ha già prodotto in Italia alcuni giovani saltatori che si stanno mettendo in evidenza.

Oltre a questi due soggetti c’era anche un 3 anni allevato e iscritto in Francia dell’italianissimo allevamento Il Colle di Silvia Baroncelli. Si tratta di GALILEO DEL COLLE un figlio di KANNAN e di CETRA DC, figlia a sua volta di CASSINI II e sorella uterina dell’eccezionale stallone performer BELLA BALOUBET, che è stato venduto per 18.000 € in Lussemburgo.
Prestigiosissima la linea materna di GALILEO che deriva dallo stamm holsteiner 173, quello del grande CAPITOL I, di QUITE CAPITOL, di LANDCAPITOL e tantissimi altri ancora.

Un altro prodotto dell’allevamento Il Colle poi è stato selezionato per l’asta on line sul sito Fences web. Si tratta di MAGISTER DC, maschio sauro Hannover figlio di MALITO DE REVE e di V-CASSINA da QUIDAM DE REVEL.

MAGISTER DC
MAGISTER DC – Ph: S. Baroncelli

Linea materna di prim’ordine per questo foal: La madre V-CASSINA ha già prodotto EMERALD DEL COLLE (da DIAMANT DE SEMILLY), stallone approvato SBS, la fattrice BABYCASSINA che ha come primo prodotto lo stallone approvato in Hannover CARAVAGGIO DC (da CORNET OBOLENSKY) e DIAMANT DEL COLLE venduto a FENCES a 3 anni. Inoltre da questa linea materna discendono stalloni performer straordinari come CASSINI I e II, CLARIMO, QUINTAGO I e II, EASY GOING, ATOMIC Z, CHIP VA, ecc. la sua vendita on line è prevista per il 29 settembre prossimo.

Un’altra puledra di proprietà italiana è stata ben venduta in questa occasione. Stiamo parlando di GLORIA MERCOUER, una figlia del grande CORNET OBOLENSKY. Nata in Francia e acquistata a sei mesi dall’allevamento dei Basini di Vittorio Garrone è stata battuta all’asta per 35.000 €. La madre CHELSEA DE KREISKER nasce da JARNAC e discende da una prestigiosa linea materna francese che ha dato i natali a stalloni e performer del calibro di JUMPY DE KREISKER, LORO PIANA ONCE DE KREISKER, JABAB ecc.

Il top price lo ha fatto registrare QUPIDO A VAN DE NACHTEGAELE un figlio di HORION DE LIBERSART e di NADJA A VAN DE NACHTEGAELE da ACTION BREAKER. Venduto per 190.000 euro ha saltato durante la sera dell’asta con una qualità impressionante e ha scaldato i compratori. Venduto da foal all’asta di Twinkeling in Belgio per 6.500 €, è stata la star indiscussa di questa edizione. Suo padre è un promettente stallone performer BWP figlio del grande CARDENTO per una madre da VOLTAIRE. La madre invece nasce dall’eccezionale saltatore ACTION BREAKER e discende dal BWP Prestatiestam 62, lo stesso di diversi buoni saltatori internazionali come DAMIRA, CHELANA Z, EVERYTHING ecc.

A superare la soglia dei 100.000 € un altro ottimo tre anni. Si tratta di GWENNDU DE KERGANE da CAPOUTCHI DE KERGANE e DESTEBANN DE KERGANE (da GRAN CHEF BLEU).
Il padre è un giovane stallone performer, figlio di HORNET ROSE, che in questa edizione presentava un altro suo prodotto. La linea materna è la stessa degli ottimi saltatori MAEVA DE KERGANE, QUASI DE KERGANE, FANCY DE KERGANE, ULTIMO DE KERGANE e TASSILI DE KERGANE.

Lo stallone padre più rappresentato è stato CORNET OBOLENSKY con 13 sui prodotti ingaggiati alla vendita, a conferma della sua qualità e del fatto che i suoi figli sono molto ricercati. Seguono poi DIAMANT DE SEMILLY con 9 suoi figli, KANNAN e CONTENDRO I con 8 e VAGABOND DE LA POMME con 7.

 L’ANDAMENTO DEL MERCATO A FENCES

Fences è diventato un appuntamento di riferimento nel mercato delle aste, dato che ormai sono più di 30 anni che qui vengono venduti giovani cavalli e foal.
Molto soddisfacenti i risultati di vendita di questa edizione che ha generato un volume d’affari complessivo di oltre 3.500.000 e delle ottime percentuali di vendita. L’85% dei tre anni e il 75% dei foal hanno trovato un nuovo proprietario. Questo è il secondo miglior risultato degli ultimi 10 anni!

E’ interessante andare ad analizzare il trend delle vendite negli ultimi 4 anni considerando il numero di cavalli venduti in 4 diverse classi di prezzo: sopra i 100.000 €, tra 99 e 80.000 €, tra 79 e 60.000 € e tra 59 e 40.000 €.

numero cavalli per classi di prezzo

Quello che salta agli occhi è l’aumento negli anni delle vendite dei cavalli nella classe da 59 a 40.000 €, passando dai 9 del 2016 ai 26 di quest’anno.
Aumenta, anche se in modo meno marcato, la classe superiore: quella tra 79 e 60.000 €, che passa da 2 cavalli del 2016 a 5 del 2019, con un picco di 7 nel 2017. Proprio il 2017 si presenta come un anno “anomalo” per quanto riguarda le vendite nella classe sopra i 100.000 € con ben 7 cavalli, numero che non si è ripetuto negli altri 3 anni.

Se si considera poi il numero di cavalli totale delle 4 classi nei diversi anni, quindi tutti quelli venduti ad una cifra che va da oltre 100.000 € a 40.000 €, si registra un aumento delle vendite totali che nel 2016 era di 13 cavalli ed è diventato di 34 nel 2019, segno di un mercato sempre vivo ed in ripresa.

© BSH riproduzione riservata

Load More In Aste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *