“C’era una volta un allevatore”….. praticamente tutte le storie di cavalli possiamo dire che cominciano così. Ma la storia vissuta da un particolare allevatore durante l’ultima approvazione Holstein, è sicuramente inconsueta.

Perché lui, Manfred von Allwörden, è stato l’incredibile protagonista dello spettacolo andato in scena dal 31 ottobre al 2 novembre a Neumünster, tempio dello Studbook Holstein.
Manfred von Allwörden è proprietario e allevatore di uno stallone Holstein di nome CHOPIN VA (CASALL x CORIANO), che oggi salta ai massimi livelli con l’amazzone Mathilda Karlsson.
Questo stallone copre solo le fattici dell’allevamento di von Allwörden a Grönwohldhof.
Ed è proprio dall’incrocio tra CHOPIN VA e CAMARA VA (da CLARIMO) che nel 2017 nasce nell’allevamento di Grönwohldhof CHINCHERO, presentato all’approvazione ed eletto Campione di riserva.

Sicuramente una grande soddisfazione, ma non finisce qui perché Manfred von Allwörden ha presentato anche altri 6 stalloni e in totale 5 sono stati approvati!

Non solo, il Campione dell’approvazione è stato proprio uno dei suoi prodotti: CAHIL (CORNET OBOLENSKY X CONTENDER).

E per finire nel migliore dei modi il suo CHINCHERO ha realizzato il top price dell’asta, facendo spendere all’amazzone Janne Friederike Meyer la cifra di 400.000 !!!

Veramente eccezionale!

Quest’anno in totale sono stati 73 i giovani stalloni di due anni e mezzo selezionati sui 240 presentati alla commissione per partecipare all’approvazione che il 2 novembre ha visto la proclamazione dei migliori talenti Holstein nati nel 2017.

Il padre più rappresentato è stato il fuoriclasse CASALL, con 5 figli. Con 3 prodotti troviamo i suoi figli CASCADELLO I e CHARLESTON, insieme al grande FOR PLEASURE. Sono invece 4 i figli selezionati di DINKEN, mentre CATCH e MILLION DOLLAR, alla loro prima annata di produzione, presentavano 3 figli ciascuno.

Due figli ciascuno li hanno infine presentati QUIBERY, CHOPIN VA, COMME IL FAUT, DIAMANT DE SEMILLY e VAGABOND DE LA POMME.

Venti sono stati gli stalloni approvati e 6 quelli premiati.

– STALLONI APPROVATI SALTO OSTACOLI –

  • BALOUBETTO (BALOU DU ROUET X DIARADO), stallone premiato
  • COCOMAX (CASALL X CASSIANO)
  • CANNOBIO (CASALL X LASINO)
  • CHAVAROS (CHARLESTON X CON AIR)
  • CHINCHERO (CHOPIN X CLARIMO), Campione di Riserva
  • CHARAKTERVOLL (COMME IL FAUT X CONTENNDRO I)
  • CAHIL (CORNET OBOLENSKY X CONTENDER), Campione
  • DIANO (DIAMANT DE SEMILLY X CARETINO)
  • DAVERIO (DIARADO X CASSINI I)
  • DUBLINER (DINKEN X CANTURO)
  • IMAGINE (IKARUS SON X CORMINT)
  • LE CASALL (LEVISTO Z X CASALL)
  • LOV-BOY (LIVELLO X CAMPESINO)
  • LORD LUZIUS (LORD Z X COMPANIERO)
  • MILLION COLOURS (MILLION DOLLAR X SINGULORD JOTER)
  • MILBRIDGE (MILLION DOLLAR X CAMBRIDGE), Secondo Campione di Riserva
  • SOLETO (SOMERSBY X CONTENDER), Stallone Premiato
  • URTHAGO (URIKO X MYLORD CARTHAGO)
  • VALENZANO (VAGEBOND DE LA POMME X CHRISTIAN)

– STALLONE APPROVATO DRESSAGE –

  • FIDANO (FIDERTANZ X SILVANO N), stallone premiato

Campione di questa approvazione come abbiamo già detto è stato CAHIL (CORNET OBOLENSKY x CONTENDER).
Se il padre è lo straordinario CORNET OBOLENSKY, la madre non è da meno. OPERETTE III, nata nel 1999 ha prodotto l’eccezionale VIENNA OLYMPIC (da CASSINI) che, con Ali Al Thani, ha calcato i più importanti campi di gara internazionali: dal Global Champions Tour, alla Coppa del Mondo, al Campionato del Mondo di Caen. Altre due figlie di OPERETTE III sono WONKA (da CARETINO), vincitrice in cat 140, e DONKA (da CASLL ASK), saltatrice in 140 con Roberto Previtali.
CAHIL appartiene all’ Holst Stamm 776 da cui discendono anche gli stalloni ACORADO, HIGH VALLEY Z e LORDANOS.

Il titolo di Campione di riserva, come abbiamo già detto, è andato al baio CHINCHERO (CHOPIN VA x CLARIMO) che appartiene all’ Holst Stamm 7709, dal quale discendono i saltatori CASSEUR DE PRIX (1,60m sj) e ZOOEY (1,50m sj).

Come secondo campione di riserva è stato eletto MILBRIDGE, uno dei primi figli dello stallone BWP MILLION DOLLAR. La madre LOUISE (da CAMBRIDGE) ha prodotto anche LANDARO (da LANCER II), stallone approvato e performer in cat 160, LELORD (da LORDANO) e ZALINA IV (da CANTO), saltatori in cat 140. MILBRIDGE discende dall’ Holst Stamm 1866 lo stesso di ASKOLL CAMPINO (1,50m sj con Vincenzo Chimirri) e CONDIOS (1,60m sj con Dermott Lennon).

Gli altri stalloni premiati sono stati:

– BALOUBETTO (BALOU DU ROUET X DIARADO) appartenente all’ Holst Stamm 6848 dal quale discendono DAQUAR CC 1236 (da DIARADO) e LEXITO (da LEVISTO Z), saltatori in cat 150, e CARLSON VOM DACH (da CENTO), saltatore in cat 160.

– SOLETO (SOMERSBY X CONTENDER) è l’unico figlio di SOMERSBY (da STAKKATO) nato nel 2017 e discende dall’ Holst Stamm 741, una linea materna ricca di ottimi saltatori quali: TENDENZ (da CARETINO), SHOW TIME 8 (da CAROLUS I), CARLAND (da CARETINO), COLORE (da CONTENDER), montato da Hans-Dieter Dreher, CARSTEN B (da CASSINI I), CHICO VON KIELSLÜCK (da CAMBRIDGE), tutti performer in cat 160.

– FIDANO (FIDERTANZ X SILVANO N), stallone da dressage, appartenente alla stessa linea materna di CAHIL: l’Holst Stamm 776, uno Stamm ricco di ottimi saltatori.

– ASTA STALLONI APPROVATI E NON –

I 12 stalloni approvati che sono andati all’asta sono stati venduti ad un prezzo medio di 88.416 €, realizzando un fatturato totale di 1.061.000

Abbiamo già detto del Campione di riserva CHINCHERO che ha realizzato il top price con la cifra di 400.000 €, molto superiore ai 90.000 € spesi per l’acquisto dello stallone premiato BALOUBETTO (BALOU DU ROUET x DIARADO), venduto in Sud Africa e MILBRIDGE (MILLION DOLLAR X CAMBRIDGE), secondo campione di riserva che rimarrà in Germania.
Rimarrà in Germania anche un altro stallone premiato: SOLETO (SOMERSBY X CONTENDER), che ha raggiunto la cifra di 80.000 €.
Uno degli stalloni approvati arriverà anche in Italia, si tratta di LOV-BOY (LIVELLO x CAMPESINO) che è stato acquistato per 38.000 €.

Per quanto riguarda gli stalloni non approvati sono stati 30 quelli andati all’asta, venduti ad un prezzo medio di 22.283 €, realizzando un fatturato totale di 668.500 €.
La cifra più alta è stata spesa per l’acquisto di ZORONTO (ZUCCERO x STAUFFENBERG), che è stato pagato 44.000 € da un compratore americano.
Per 40.000 € è stato venduto CASANDERO (CASCADELLO I x QUIDAMS RUBIN), che rimarrà in Germania, mentre KANCAN (BLANC KANNAN x CANCARA) è stato acquistato per 37.000 € da un acquirente svizzero.

Nessuno degli stalloni non approvati è stato acquistato da acquirenti italiani.

Per i risultati completi dell’asta degli stalloni approvati CLICCA QUI
Per i risultati completi dell’asta degli stalloni NON approvati CLICCA QUI

© BSH Riproduzione riservata
In copertina il Campione dell’approvazione Cahil – Ph: © Holsteiner Verband

Load More In Manifestazioni Allevatoriali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *