Il Libro genealogico dell’Holstein è oggi impostato su una politica molto reticente riguardo l’introduzione di sangue proveniente da altri libri genealogici. Il Libro è infatti chiuso per quanto riguarda le fattrici e per gli stalloni solo da qualche anno sono stati ammessi riproduttori stranieri, sulla base di stretti criteri che prendono in considerazione la genetica e le performance sportive.

La popolazione di cavalli Holstein però non è molto numerosa e un continuo utilizzo delle stesse linee di sangue ha portato negli anni alla perdita di variabilità genetica e ad un aumento degli incroci tra consanguinei, con il conseguente aumento del tasso di inbreeding nella popolazione. Un trend negativo che si è stabilizzato solo dopo l’introduzione, seppur in maniera limitata, di stalloni da altri Libri Genealogici.

Durante la riunione del 24 maggio a Neumünster tra i Delegati rappresentanti l’Holsteiner Verband è stato deciso di aprire ulteriormente il Libro Genealogico.
E’ nato così l’ Holstein Global, un libro genealogico dove potranno essere iscritti anche stalloni e fattrici stranieri sulla base di criteri definiti dal Verband stesso.

Con questo passo l’Holstein si inserisce nel trend della selezione odierna che va verso un cavallo che potremmo definire “europeo”, sempre più difficilmente riconducibile ad uno specifico libro genealogico, anche se a volte alcune peculiarità rimangono. Questo cavallo è il risultato della selezione operata nei Paesi Europei più avanzati da un punto di vista allevatoriale, dove si utilizzano spesso, e sempre più diffusamente, linee di sangue comuni.

STALLONI

Potranno essere iscritti stalloni appartenenti ad uno Studbook riconosciuto dalla WBFSH. La loro età minima dovrà essere 6 anni. Dovranno aver superato un Performance Test o aver dimostrato il loro valore nello sport o in allevamento attraverso la loro progenie. Il consiglio dell’Holsteiner Vernband varerà ogni singola richiesta.
I loro figli nati da fattrici Holstein verranno iscritti nel Libro Holstein Global.
I discendenti sia maschili che femminili non saranno soggetti a distinzione nella selezione.

FATTRICI

Una fattrice può essere iscritta al Libro Genealogico Holstein Global se i genitori hanno ascendenti fino alla 4° generazione appartenenti ad un Libro Genalogico riconosciuto dalla WBFSH.
Le fattrici dovranno essere presentate in occasione di una rassegna dell’Associazione Holstein per la loro valutazione. Successivamente i figli di queste fattrici che nasceranno da uno stallone Holstein potranno essere iscritti nel libro Holstein Global.
I discendenti sia maschili che femminili non saranno soggetti a distinzione nella selezione.

FATTRICI CON IL 50% DI SANGUE HOLSTEIN.

Affinchè potessero produrre Holstein in precedenza veniva richiesto che avessero ricevuto il Bezirkspremie durante una rassegna in Holstein e che avessero una progenie con risultati sportivi o avessero loro stesse dei risultati sportivi. Questi requisiti da ora in poi non sono più necessari.

Sicuramente questa svolta sarà un modo per arricchire il pool genico di una popolazione vincente che ha portato lo studbook Holsteiner ad essere il n°1 al mondo nel 2016.
L’introduzione di sangue nuovo, ma strettamente selezionato, permetterà a questo Libro Genalogico di continuare a rimanere tra i migliori al mondo producendo cavalli moderni e sempre più competitivi ai massimi livelli del salto ostacoli mondiale.

Load More In Studbooks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *