Si è spento ieri ad Adelheidsdorf, nei pascoli dove stava trascorrendo la sua pensione, ESCUDO I (ESPRI x ARKANSAS), stallone dell’allevamento statale di Celle inconfondibile per il suo mantello nero lucido e la sua espressività. La sua testa raffinata ed elegante era una caratteristica comune anche nei suoi figli.
Nato nel 1991 era stato eletto stallone dell’anno in Hannover nel 2009 grazie alla qualità della sua produzione.

ESCUDO I è stato uno dei migliori stalloni Hannover, vincitore del Performance Test nel 1994 ad Adelheidsdorf e del premio Freiherr von Stenglin come miglior stallone della sua età, vincitore a Dobrock nel 1996 dei Campionati Hannover e secondo nel Bundeschampion a Warendorf. Ha vinto in carriera fino in classe S.

Nel 2017 la sua progenie aveva vinto più di 3 milioni di euro.
Tra i suoi figli più famosi citiamo il talentuoso EMBASSY II che con Hans Dieter Dreher ha vinto in carriera un totale di 1.021.673 €, seguito da ENORM vincitore in carriera di 376.208 € con Ludger Beerbaum, ESCOBAR montato da Thomas Weinberg, EUROSPORT CENTAVOS con la neozelandese Claudia Hay, EL PASO montato da Jessica Kuerten e Markus Beerbaum, vincitore del Bundeschampionat dei 5 anni nel 2003.

ESCUDO I ha prodotto quasi 800 figli di cui 39 stalloni approvati tra questi lo stallone EQUIRO D.C. (madre da RAMIRO) nato nel 1996, di proprietà dell’allevamento Il Colle.
Cinquantacinque in totale sono i figli di ESCUDO I che hanno gareggiato in cat. 150.160, la gran parte appartenenti allo Studbook Hannover. ESCUDO I ha prodotto anche 104 figlie premiate in Hannover.

In Italia i figli nati per il Sella Italiano sono pochi, 14 in totale tra cui STARLETT (1,35m sj), ELENOIRE finalista circuito Eccellenza 4 anni, FALCO DI SANTA MARTA, buon saltatore in cat 1,30m-1,45m.

©BSH – Riproduzione Riservata

Load More In News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *