Il titolo di “fattrice dell’anno” è il più alto riconoscimento che può essere conferito ad una fattrice Hannover ed è stato istituito a partire dal 2007.

Lo scopo è quello di sottolineare ancora una volta il valore delle fattrici come base per il raggiungimento dei successi allevatoriali e sportivi. Il riconoscimento è associato ad un premio in denaro del valore di 5.000 € che è stato assegnato durante il Gala Evening Show, tenutosi durante l’ultima asta a Verden.

Quest’anno il titolo è andato a DONNA CARARA (DROSSELKLANG II x VOLLKORN xx) che all’età di 23 anni ha prodotto il suo quindicesimo puledro. Tre dei suoi figli gareggiano con successo a livello internazionale, sei si sono qualificati per il Bundeschampionate.

La premiazione di Donna Carara - Ph: hannoveraner.com
La premiazione di Donna Carara – Ph: hannoveraner.com

COPPERFIELD 40 montato da Philip Rüping per l’Ukraina e DAILY SUN 7 montata attualmente da Leonie Böckmann e prima da Mario Stevens, sono entrambi figli di CONTENDRO I ed entrambi sono arrivati a saltare Gran Premi internazionali (ISJ 1,60). Dall’incrocio con GRAF TOP è nato un altro saltatore internazionale, GOLDEN GUN (ISJ 155) montato dal cavaliere austriaco Dieter Köfler.

I figli più giovani di DONNA CARARA sembrano anch’essi molto promettenti. QUINELLE da QUICKSILBER è stata la migliore nel performance test fattrici che ha disputato a tre anni, ha vinto in concorso fino a categorie M e adesso sarà colei che porterà avanti la linea di sangue di DONNA CARARA in allevamento.

Un altro suo figlio VENTUS da VALENTINO quest’anno a 5 anni si è qualificato per il Bundeschampionate.

Julia Lange la prima a montare VENTUS e quasi tutti i figli di DONNA CARARA all’inizio della loro carriera, ha dichiarato che tutti i suoi figli hanno un carattere forte dovuto all’influenza di DROSSELKLANG II. Questo comporta più lavoro all’inizio ma con il tempo si sono rivelati tutti cavalli incredibilmente seri, con grande volontà di far bene.

Load More In Studbooks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *