LORD PEZI JUNIOR e SIR HEINRICH sono stati eletti Stallone dell’anno per il salto ostacoli il primo e per il dressage il secondo, durante una cerimonia di premiazione che si è tenuta nell’ Oldenburg Horse Center  di Vechta.

Il titolo viene conferito agli stalloni che durante l’anno si sono distinti nello sport e nell’allevamento.

LORD PEZI JUNIOR è nato nel 2009 da LORD PEZI e da AQUINORA figlia di QUATTRO B, allevato da Werner Meyer e di proprietà di Böckmann Pferde GmbH.

LORD PEZI JUNIOR durante la sua approvazione in Oldenburg nel 2009 è stato tra gli stalloni premiati e successivamente ha superato il performance test ad Adelheidsdorf.

Data l’eccellente qualità dei suoi primi prodotti, è stato premiato anche nel 2013 durante l’approvazione stalloni.

A partire dai 4 anni sotto la sella di Hartwig Rohde, cavaliere delle scuderie Böckmann, LORD PEZI JUNIOR ha ottenuto ottimi piazzamenti in categorie riservate ai giovani cavalli e quest’anno ha debuttato a livello internazionale fino a categorie 1,40 m. Tra i suoi primi prodotti anche due stalloni approvati, uno quest’anno in Hannover e uno lo scorso anno in Westfalia.

La madre di LORD PEZI JUNIOR è sorella uterina dello stallone e saltatore internazionale con Gilbert  Böckmann CORDALME’ e di BOCKMANN’S ROLANDA (ISJ 1,55 m).

Per il dressage è stato invece premiato SIR HEINRICH stallone del 2008 nato da SIR DONNERHALL I e dalla fattrice C’EST BON da FÜRST HEINRICH, allevato da Paul Wendeln e di proprietà del North Rhine Westphalian State Stud. SIR HEINRICH montato da Anja Willimzig ha vinto il Bundeschampionat nei 6 anni mentre a 4 e 5 anni il binomio aveva conquistato, sempre al  Bundeschampionat, il secondo posto.

SIR HEINRICH ha prodotto 3 stalloni approvati in Westfalia di cui uno premiato.

Due sorelle piene di SIR HEINRICH stanno ottenendo ottimi risultati: CINDY e CANDY. CINDY nel 2012 è stata seconda  all’ Elite Broodmare Show a Rastede e ha vinto nel 2013 il Bundeschampionat nei 4 anni. CANDY ha invece vinto il titolo di campionessa fattrici.

Load More In Studbooks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *