E’ appena cominciato il nuovo anno ed è quindi tempo di bilanci che riguardano quello che si è appena concluso. Anche gli Studbook di tutto il mondo tirano le somme per quello che è stato il 2016 in termini di vincite dei loro cavalli.

Due sono le banche dati a cui si può far riferimento per capire quale è stato lo studbook che, in termini di vincite in denaro dei suoi cavalli, ha prevalso sugli altri: Horsetelex e Hippomundo.

Quest’anno, come lo scorso, il KWPN risulta essere al primo posto seguito dal BWP e dal Selle Francais. I migliori cavalli KWPN che hanno vinto di più sono stati TALOBET Z, CREEDANCE, VOYEUR, VAN GOGH, TOBALIO, VDL GROEP ARERA C mentre per il BWP ENSOR DE LITRANGE LXII con il nostro Lorenzo de Luca, EQUITA VAN ZORGVLIET, GAZELLE, FIRST CLASS VAN EECKELGHEM, EPLEASER VAN T HEIKE e GOJA 27. Per il terzo classificato, il Selle Francais, i migliori cavalli sono stati: PRET A TOUT, cavallo dell’anno in Francia, QUABRI DEL ISLE, QOUD’COEUR DE LA LOGE, QLASSIC BOIS MARGOT. QUICKLY DE KREISKER  e QUORIDA DE TREHO.

Nella classifica dei primi 20 Hippomundo separa gli studbook Bayerischer Pferdezuchter E.V. e Sachsen-Thüringen che invece Horsetelex mette insieme come Deutsches Sportpferd.

E il sella Italiano come è andato?

Per Horsetelex il SELLA ITALIANO nel 2016 si trova al 19° posto con 584 cavalli ma una media di vincite a cavallo piuttosto bassa: 942 . Per Hippomundo invece il SELLA ITALIANO si trova al 16° posto con 523 cavalli e una media a cavallo di somme vinte di 1.341 €.

I migliori Sella Italiano per somme vinte nel 2016
I migliori Sella Italiano per somme vinte nel 2016

Nel 2015 il nostro Studbook era al 16° posto secondo Horsetelex con 553 cavalli e una vincita media di soli 944 € a cavallo e al 17° posto secondo Hippomundo con 232 cavalli e 2.014 € come media di somme vinte a cavallo.  Per entrambe le banche dati il numero di cavalli Sella Italiano che contribuiscono al totale delle somme vinte aumenta dal 2015 al 2016 ma questo aumento non è sufficiente per consentirgli di scalare la classifica.

In entrambi gli anni, 2015 e 2016, inoltre i cavalli Sella Italiano sono quelli che sia per Horsetelex che per Hippomundo hanno la media più bassa come somme vinte da ciascun cavallo tra i primi 20 Studbook.

Tra i 20 cavalli Sella Italiano che hanno guadagnato di più Horsetelex considera erroneamente DINGO DE AMORANDA Sella Italiano (la classifica generale non cambia eliminando le somme vinte da questo cavallo) mentre Hippomundo mette nella classifica dei migliori 20, oltre a quelli presenti anche nella classifica di Horsetelex,  BEL AMOUR DELLE LAME (LINCOLM L x GRAND AMOUR).

Dall’analisi delle classifiche emerge che purtroppo non è un trend positivo quello che interessa il nostro allevamento che ancora fa fatica ad essere competitivo a livello dei migliori.
Anche se l’iniziativa dei singoli allevatori molto spesso permette loro di produrre soggetti di grande qualità che niente hanno da invidiare a quelli prodotti in altri studbook, è evidente che nell’insieme il nostro allevamento paga la mancata presenza di un libro genealogico che promuove e sostiene l’allevamento del Sella Italiano.

Load More In Studbooks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *