Ogni allevatore ricerca per il proprio allevamento la fattrice migliore. Ma quali sono le caratteristiche che deve avere?
In generale possiamo dire che ognuno vorrebbe una fattrice in grado di produrre dei soggetti con delle qualità superiori alla media tali da consentire loro di distinguersi nello sport. Ovviamente lo stallone porterà il suo 50% di contributo genetico nella progenie e quindi non tutti gli incroci daranno lo stesso risultato.
Ma nel caso dello stallone questo può essere cambiato ogni anno, cosa che quasi mai avviene per una fattrice. Ecco perché la capacità di produrre soggetti tutti con determinate caratteristiche e qualità che si ritrovano costantemente nei figli, assume un significato quanto mai importante nella fattrice che ogni allevatore decide di mantenere nel proprio allevamento.

Con questi presupposti in mente si è cercato di rispondere alla domandaQuali sono le miglior madri che hanno prodotto i cavalli che vediamo nel circuito di salto ostacoli internazionale?
Un interrogativo non facile a cui rispondere.
Per uno stallone il numero di figli è generalmente alto e, generalizzando, si può dire che più sono alte le somme vinte dai figli, migliore è lo stallone.
Anche per le madri viene stilata una classifica di questo tipo da Hippomundo, sulla base delle somme vinte dai figli.

CLASSIFICA MADRI SULLA BASE DELLE SOMME VINTE DAI FIGLI

Considerando le somme vinte nell’ultimo anno fino 31/5/2017 la classifica delle madri ricalca per lo più quella dei migliori cavalli.
Se URSULA XII è il miglior cavallo PALOMA (SSH da PAPAGENO) sua madre è la miglior fattrice, al posto SION VAN DE ZUUTHOEVE (Oldbg da SIR LUI) madre di HH AZUR, al   WHYAWAY DE LITRANGE XXXIII (BWP da MR BLUE) madre di ENSOR DE LITRANGE, al posto DIVA ‘TER ELZEN (BWP da INDOCTRO) madre di GAZELLE, poi al 5° KIRA XVII (Holst da LAVALL I) madre di CASALL ASK.
Tutte queste madri hanno prodotto dei cavalli eccezionali, che però non hanno nessun fratello o sorella che saltano almeno in cat 1,40m. PALOMA e SION VAN DE ZUUTHOEVE in realtà hanno un solo altro prodotto, WHYAWAY DE LITRANGE XXXIII ne ha altri 3, nessun altro DIVA ‘TER ELZEN, mentre KIRA XVII ne ha altri 13 oltre a CASALL ASK.
Sono quindi veramente loro le migliori madri?
Dato che il numero totale di figli per ogni fattrice non può essere molto alto, trovare alcune di loro che hanno prodotto più di un figlio che salta a grossi livelli assume un significato molto importante, più di quello che può avere per uno stallone.


Scendendo nella classifica troviamo alcune fattrici con più di un prodotto vincitore in gare FEI di 1,40-1,60m.

  • – SARA VAN HET PARELSHOF (BWP da VOLTAIRE) ha prodotto 8 figli tra cui 3 che gareggiano ai massimi livelli: DON VHP Z 1.60m sj, HH CARLOS Z 1.60m sj e ZORA VHP Z 1.50m sj oltre a CHOPIN VHP Z saltatore in cat 1,40m. Lei non ha mai gareggiato e proviene dalla Merrielijn 83, fokfamilie 283.
  • – DORINA (Hann da DROSSELKLANG II) ha prodotto 5 figli di cui 2 importanti saltatori FINE LADY 5 1.60m sj e FIGHTER 80 1.50m sj, anche lei non ha mai svolto attività sportiva e discende dall’ Hannover Stutenstamm 4192101.
  • – ULIVE VAN ‘T ZORGVLIET (BWP da DARCO) ha prodotto 11 figli di cui 5 ottimi saltatori. Tra questi EQUITA VAN T ZORGVLIET 1.60m sj, RAHMANNSHOF’S BALUGA 1.60m sj e HOPE VAN T ZORGVLIET 1.60m sj. ULIVE VAN ‘T ZORGVLIET non ha svolto attività sportiva e proviene dalla fokfamilie 542.
  • – DINASTIE DE L’ISLE (SF da SOCRATE DE CHIVRE) ha prodotto tra i suoi 11 figli 5 vincitori in cat 1,40-1,60m tra cui QUABRI DE L ISLE 1.60m sj, MESSAGE DE L’ISLE 1.60m sj e LAVANDE DE L’ISLE 1.55m sj.

Queste 4 madri per somme vinte dai figli si trovano in classifica al di sotto della già citate PALOMA, SION VAN DE ZUUTHOEVE, WHYAWAY DE LITRANGE XXXIII e KIRA XVII, ma hanno tutte prodotto più di un figlio performer internazionale, confermando così la loro eccellente qualità di riproduttrici.
Quali sono quindi le migliori?
Da questo momento in poi faremo riferimento a due “tipologie di madri”:
– le migliori 50 madri nella classifica sulla base delle somme vinte dai figli nell’ultimo anno.
– le madri che hanno prodotto il più alto numero di figli vincitori in cat 1,40-1,60m.

MADRI CON IL PIU’ ALTO NUMERO DI FIGLI VINCITORI IN CAT 1,40m-1,60m

Ricercando le madri che hanno prodotto più figli vincitori in cat 1,40m-1,60m i nomi quasi mai corrispondono a quelli che troviamo nella classifica delle madri per somme vinte dai figli nell’ultimo anno.
E’ stata analizzata la progenie di 86 madri che hanno più di un figlio che gareggia in cat. 1,40m-1,60m, considerando anche se loro stesse avessero svolto attività agonistica, e a che livello, e la linea materna da cui provengono.

Fragance de Chalus - Ph: Valerie Planson LR
Fragance de Chalus – Ph: Valerie Planson LR
  • – Tra queste quella con più figli vincitori, ben 16, è FRAGANCE DE CHALUS (SF da JALISCO B) che ha prodotto tra gli altri gli stalloni  MYLORD CARTHAGO 1.60m sj, BAMAKO DE MUZE 1.60m sj e NORTON D’ EOLE 1.60m sj. Lei stessa ha gareggiato in cat 1,40m e proviene dalla linea 106 del Selle Francais. FRAGANCE DE CHALUS ha un totale di 46 prodotti in banca dati!
  • – Segue un’altra SF SOPHIE DU CHATEAU (da GALOUBET A) con 14 figli vincitori su 28. Tra i suoi migliori prodotti ITOT DU CHATEAU 1.60m sj, SULTAN DU CHATEAU 1.60m sj, OUI M’SIEU DU CHATEAU 1.50m sj e KOLEA DU CHATEAU 1.50m sj. SOPHIE DU CHATEAU ha svolto attività sportiva fino in cat 1,40m e proviene dalla linea materna 105 del SF.
  • – NARCOTIQUE DE MUZE II (SBS da DARCO) oltre ad essere stata lei stessa una performer internazionale in cat 1,60m con Eric Lamaze, può vantare 13 figli vincitori tra cui QUERLYBET HERO 1.60m sj, GIOVANI DE LA POMME 1.60m sj, FARFELU DE LA POMME 1.60m sj. Appartiene alla linea materna 34 del BWP, per intendersi quella della madre QERLY CHIN.
  • – Con 12 figli vincitori su 25 prodotti troviamo un’altra SF, UELEME (da NELFO DU MESNIL), anche lei saltatrice ai massimi livelli con Olivier Jouanneteau e madre di MA P’TITE LULU 1.60m sj, TOP LULU 1.55m sj, PARLAMEME 1.50m sj e altri.
  • – Sono 11 i figli vincitori per RALMA (SWB da RALME’ Z) su 13 prodotti. Tra loro, anche se non ci sono cavalli tra i primi posti delle classifiche internazionali, troviamo  CARAL saltatore in cat 1,60 e 4 figli saltatori in cat 1,50m: BOYRAM, LANZ, CURANT  e ELBA. RALMA non ha svolto attività sportiva e proviene dalla linea 23 del SWB.
  • – Con 9 figli vincitori due fattrici: CORDULA DE LAUBRY (BWP da FOR PLEASURE) e LIGIE  (SF da ROYAL FEU), nessuna delle quali ha svolto attività sportiva. CORDULA DE LAUBRY tra i suoi 24 figli ha prodotto FANTOMAS DE MUZE 1.60m sj, GLOBAL 1.60m sj e IGOR DE MUZE 1.50m sj.
    LIGIE invece tra i suoi 21 figli può vantare EGIE OF COLORS 1.60m sj,  CALIMERO OF COLORS 1.60m sj e CHOW CHOW OF COLORS 1.60m sj. LIGIE appartiene alla linea materna 105 del SF, la stessa di SOPHIE DU CHATEAU.
  • – GASTONA (OLDBG da GRANNUS) tra i suoi 9 figli ha prodotto 8 vincitori tra cui i saltatori in cat 1,60m CHACGRANO, COLASKO e CALASKO Z. GASTONA non ha svolto attività sportiva e appartiene ad una linea materna purosangue la n°17.

Sono 6 le madri con 7 figli vincitori, tra loro M.UNELLIE 15 (KWPN da CASSINI I), madre di WINNINGMOOD 1.60m sj, CHIPPENDALE Z 1.50m sj e RICHI RICH 111 1.50m sj. Non ha svolto attività sportiva e appartiene alla Merrielijn 163, fokfamilie 371.

ATTIVITA’ SPORTIVA DELLE MADRI

A differenza degli stalloni per le madri conciliare attività sportiva e riproduttiva è complicato e per questo le fattrici che hanno avuto un passato agonistico sono per forza di cose un numero basso rispetto al totale. Ma ci sono delle differenze se andiamo a confrontare le due “tipologie” di madri:

  • le prime 50 madri nella classifica sulla base delle somme vinte dai figli con le
  • 86 madri che hanno più figli vincitori in cat 1,40m-1,60m.

Tra le madri con più figli vincitori 30 hanno svolto attività sportiva (35% circa) (Tab 1). Di queste 30 ce ne sono 11 che hanno saltato ai massimi livelli in cat 1,60m producendo in totale 69 figli saltatori in cat. 1,40-1,60m, in media 6,3 figli a testa.
Invece tra le migliori 50 madri per somme vinte dai figli ne troviamo 15 (30%) che hanno saltato in categorie da 1,20 a 1,60m (Tab. 2). Di queste 15 solo 2 hanno saltato in cat 1,60m, 3 in cat 150, 2 in cat 145-140 e 8 in cat 135-120.

Tabella 1Tabella 2

Madri che hanno avuto una carriera sportiva di alto livello si ritrovano quindi più spesso se si va a vedere la classifica delle madri con più figli in gara. Il 13% delle madri che hanno più figli in gara ha saltato in cat 1,60m contro il 4% (più di 3 volte meno) delle madri in classifica sulla base delle somme vinte dai figli (Tab. 3 e 4).

Tabella 3 

Tabella 4

MADRI COMUNI TRA QUELLE IN CLASSIFICA PER LE SOMME VINTE DAI FIGLI E QUELLE CON PIU’ FIGLI VINCITORI

Ci sono alcune madri che si trovano sia nella classifica per somme vinte nell’ultimo anno, sia tra quelle con più figli vincitori. Sono una piccola parte considerando che su 50 ne troviamo solo 7.

  • BARONES (KWPN da NIMMERDOR), saltatrice in cat 1,50m, tra i suoi 10 figli ha prodotto GANCIA DE MUZE 1.60m sj,  HOMER DE MUZE 1.50m sj FRELUCHE DE MUZE 1.45m sj e ISOLDE DE MUZE  1.40m sj. Appartiene alla Merrielijn 190, fokfamilie 400.
  • COLANDA (Holst da CALANDO I) tra i suoi 9 figli annovera VDL GROEP ZIDANE N.O.P. 1.60m sj, HG HEARTBEAT 1.55m sj e DANTE 1.50m sj. Non ha svolto attività sportiva e appartiene allo Stamm 776 dell’Holstein.
  • KRISTA (Westf da POLYDOR) ha in totale 21 prodotti tra cui TALOUBET Z 1.60m sj, OBADJA 1.60m sj, RAMZES 1.50m sj e BIG STAR JR KZ 1.45m sj.
  • ARIANNE VAN DE DURMSTEDE (BWP da PALESTRO VD BEGIJNAKKER) ha prodotto 6 figli in totale tra cui GOJA 27 montato da Janne Friederike Meyer ma anche due figli di 8 e 9 anni vincitori in cat 1,45-1,40m.
  • TEEKITIEZZIE DE MUZE (sBs da DARCO) ha saltato fino in cat 1,45m e appartiene alla linea 34 del BWP, la stessa di QERLY CHIN. Ha prodotto GO EASY DE MUZE 1.60m sj, HOCUS POCUS DE MUZE 1.55m sj e ICEMAN DE MUZE 1.45m sj.
  • Troviamo poi le già citate SARA VAN HET PARELSHOF (BWP da VOLTAIRE) e ULIVE VAN ‘T ZORGVLIET (BWP da DARCO).
Qerly Chin - Ph dbfs.nl
Qerly Chin – Ph dbfs.nl
LINEE MATERNE PIU’ RAPPRESENTATE

La linea materna più rappresentata che si ritrova sia nella classifica delle madri per somme vinte dai figli e soprattutto tra le madri con più figli vincitori e la BWP mareline 34, famosa per l’appartenenza a questa linea di QERLY CHIN che ha dato origine ad un numero molto alto di vincitori internazionali tra figli e nipoti.
Sono 5 su 86 le madri che discendono da questa linea tra quelle con più figli vincitori. Sono: LORO PIANA BOYANTE DE MUZE, TEEKITIEZZIE DE MUZE, EXELLENTIA DE MUZE, NARCOTIQUE DE MUZE IV e NARCOTIQUE DE MUZE II. Anche WHYAWAY DE LITRANGE XXXIII tra le migliori madri per somme vinte dai figli appartiene al questa linea materna.

La linea SF 105 ha 3 rappresentanti tra le madri con più figli vincitori che sono: ETOILE DU CHATEAU (SF da LE TOT DE SEMILLY), saltatrice in cat 1,60m e madre di REGENT DE MONTSEC 1.60m sj e  QAPITOL DE MONTSEC 1.60m sj, e le già citate  SOPHIE DU CHATEAU e LIGIE.

Un’altra linea SF, la 139, ha 3 rappresentanti:
USHA VAN ‘T ROOSAKKER (BWP da CHIN CHIN), performer internazionale saltatrice in cat 1,60m, e le sue figlie:

  • BABBE VAN ‘T ROSOSAKKER (ISJ 1,50m) che su 7 prodotti ha 5 figli vincitori in cat 1,50m-1,60m (ERCO VAN T ROOSAKKER  1.60m sj, GIORGIO VAN’T HAGENHOF 1.60m sj, GEENA 1.55m sj, BINGO  1.50m sj e DULHAN DE LA ROQUE  1.60m sj)
  • EVITA VAN ‘T ROOSAKKER (BWP da NABAB DE REVE) a sua volta madre di JACKSON VD BISSCHOP  1.45m sj, ISAAC VD BISSCHOP  1.45m sj e JOSEPHINE VD BISSCHOP  1.45m sj.
    USHA VAN ‘T ROOSAKKER ha prodotto anche CELLA 1.60m sj, EQUADOR VAN’T ROOSAKKER 1.60m sj e EMPERIO VAN ‘T ROOSAKKER  1.60m sj.

Alla linea SF 106 appartengono invece FRAGANCE DE CHALUS e NAIS DE LA POMME (SF da JALISCO B) madre di RONALDO DE LA POMME 1.50m sj, TINKERBELL DE LA POMME 1.50m sj e THORN DE LA POMME 1.50m sj.

Ci sono poi le linee materne rappresentate da 2 fattrici.
Se guardiamo le madri con un numero maggiore di figli vincitori troviamo:
Merr. 156, fokfam. 76 rappresentata da

  • CANDY (BWP da NABAB DE REVE) madre di GRAN CANYON VAN HD  1.50m sj, INTENZ VAN 1.55m sj e HANDY VAN HD  1.50m sj e
  • SANNA (BWP da OLISCO) madre di 1.60m sj, FARADAY  1.55m sj e HANNA VAN HD 1.60m sj.

Hann. stamm 1187702 rappresentata da

  • PEGGY SUE (Hann da PILOT) madre di LATILOT  1.50m sj, CAPILOT  1.60m sj e CHAPILOT  1.55m sj.
  • e sua figlia PEGGY ANNE (OLDBG da CONTINUE) madre di CANNAVARO 17 1.60m sj, BOBBY BROWN 40   1.60m sj, BALTICO 1.50m sj e CARLOT 1.50m sj.

Trak. fam. nr. 0022 rappresentata da

  • FINJA (OLDBG da CENTO) madre di SANTO 1.60m sj, URUS 2 1.60m sj, CHACITOL  1.60m sj, CHABENTO  1.60m sj e QUINTOL  1.60m sj e
  • DONNA CARARA (Hann da Drosselklang II) madre di GOLDEN GUN  1.60m sj, DAILY SUN 7 1.60m sj e COPPERFIELD  1.60m sj.

Nel caso della classifica delle migliori 50 madri sulla base delle somme vinte dai figli troviamo invece:

Holst Stamm 1120 rappresentata da

  • MILVA IV (Holst da CONCERTO II) madre di CHESALL ZIMEQUEST 1.60m sj e COSTA RICA 1.60m sj
  •  e LARISSA (Holst da CORONADO) madre di CHIARA 222 1.60m sj.
Candy- Ph: devos satbles
Candy- Ph: devos satbles
STUBOOK DI APPARTENENZA

Abbiamo visto come le linee materne più rappresentate appartengono al BWP e al SF. A questi due Studbook appartengono anche la maggior parte delle madri tra quelle con più figli vincitori, mentre nel caso della classifica delle madri sulla base delle somme vinte dai figli, il SF cede il secondo posto all’Holstein. Il BWP in entrambi i casi rimane il primo Studbook di appartenenza delle migliori madri.
Non è un caso che il BWP sia il leader anche della classifica degli Studbook della WBFSH uscita pochi giorni fa calcolata sui primi 3 mesi del 2017, scavalcando l’Holstein leader del 2016.

Una differenza salta all’occhio: l’Holstein ha molte più madri nella classifica delle 50 migliori per somme vinte dai figli, mentre il SF ne ha molte di più in quella delle madri con più figli vincitori. Quindi tante madri in Holstein producono ciascuna per lo più 1 figlio vincitore mentre per il SF ogni madre ne produce più di 1, anche se ce ne sono meno rispetto all’Holstein tra coloro con figli che vincono in assoluto di più.

Fino all’avvento delle tecniche di embryo transfer non era possibile far riprodurre femmine performer durante la loro carriera sportiva e i loro prodotti, che erano comunque un numero limitato, potevano nascere solo a fine carriera.
Oggi con la diffusione dell’embryo transfert e più recentemente anche dell’ovum pick up e fecondazione tramite ICSI, sia utilizzate durante lo svolgimento della carriera sportiva ma anche dopo il suo termine, il numero dei figli di queste importanti saltatrici sta aumentando sempre di più.
Questa tendenza porterà probabilmente nei prossimi anni a vedere sempre di più i figli di queste “madri sportive” calcare i campi di gara. D’altronde come è avvenuto per gli stalloni anni fa, anche per le fattrici chi ha provato la sua qualità sul campo è sempre più apprezzato e ricercato come riproduttore.
Inoltre i figli nati da incroci con madri saltatrici ai massimi livelli sono molto ricercati e raggiungono cifre molto alte sia sul mercato delle aste che non.
Prova ne è la continua crescita del mercato delle aste degli embrioni dove i figli di madri saltatrici sono tra i più pagati.

Load More In Studbooks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *