Sono appena terminati i Campionati Italiani di Salto Ostacoli 2021, che quest’anno si sono tenuti nel bellissimo contesto del Centro Ippico le Siepi di Cervia.

Una gara che ha visto in campo i migliori binomi italiani del momento contendersi il titolo più prestigioso nel “Campionato Seniores Assoluto”.

In questa gara sono sfilati molti dei migliori cavalli che al momento sono presenti in Italia ed è quindi interessante andare a vedere più da vicino chi sono e quali sono le loro origini, sia in termini di Studbook di provenienza che di linee materne.

Considerando i primi venti classificati, cinque di loro (quindi il 25% del totale) provenivano dallo Studbook Zangersheide, quattro, compreso il vincitore, dal BWP, tre dal KWPN, due dall’Holstein, uno dall’SBS, SF, Oldenburg e Westfalia.
Nonostante il nostro allevamento si stia facendo strada anche all’estero, in questo campionato è riuscito a piazzare nei migliori 20 solo due cavalli.

Una è l’eccezionale VANITA’ DELLE ROANE (2008, BERLIN x AHORN Z), allevata e di proprietà del suo cavaliere, Fabio Brotto, che con lei è arrivato a conquistare un’importante medaglia di bronzo. Questa cavalla nasce da una linea materna che in Italia è stata importata proprio alle Roane con l’acquisto della sua terza madre, WOLANDA (BWP, 1976, GOLDFALK x UNICUM VAN DE SCHOUTEHOEF). Da questa fattrice discende anche MASTER ERG DELLE ROANE (da ANIMO), che sempre con Fabio Brotto ha calcato molti importanti campi di gara tra cui quello di Piazza di Siena, del CSI5*-W di Goteborg e del CSIO5* di Dublino. Oltre a lei ARGENTO DELLE ROANE (da LOHENGRIN DI VILLA EMILIA), saltatore in cat 1,50m con Fabio Brotto nei CSI3* di Budapest, Montefalco, Busto Arsizio e nel CSI4* di Gorla.

L’altra rappresentante del nostro allevamento è stata RONDINE DEL TERRICCIO (2011, TINKA’S BOY x CENTO), allevata da Gian Annibale Rossi di Medelana che nella sua lunga carriera allevatoriale ha prodotto numerosi soggetti molto qualitativi. Emilio Bicocchi con lei si è classificato al 17° posto.
Questo binomio si è aggiudicato anche la finale degli 8 anni ed oltre al Campionato MIPAAF di quest’anno, dopo aver vinto il Campionato dei 6 e dei 7 anni! RONDINE nasce da una fattrice nata anche lei al Terriccio, FALCONIERA DEL TERRICCIO (da CENTO). Da questa linea materna, presente al Terriccio grazie alla fattrice SF ROSEE DE GRANDRY (da GRAND VENEUR), discende anche ORSO DEL TERRICCIO (da INDOCTRO), saltatore in cat. 1,50m, figlio di INDIANA DEL TERRICCIO (da CAN CAN DEL TERRICCIO), cavalla performer con Antonio Sanfelice in cat 1,60m.

Portabandiera per il BWP è invece la medaglia d’oro di questo Campionato: LIGHTNING (2011 da GITANO VAN BERKENBROECK e ERIKA VAN HET VLINDERHOF da NONSTOP) montato da Luca Marziani.
Conosciamo bene il padre di questo cavallo, anche lui appartenente al BWP, che abbiamo visto numerose volte in gara con Juan Carlos Garcia. La madre invece appartiene ad una linea Hannover, la numero 1106, e ha prodotto altri 5 figli, tutti più giovani di LIGHTNING. Non ci sono però altri rappresentanti in linea materna con risultati sportivi di rilievo.

E’ iscritto al KWPN la medaglia d’argento del Campionato, ELZAS (2009 da DIAMANT DE SEMILLY e ZAHNA da CORNET OBOLENSKY), castrone montato da GIULIA MARTINENGO MARQUET. Il padre è il top sire DIAMANT DE SEMILLY che non ha bisogno di presentazioni, mentre la madre ZAHNA, figlia dello strepitoso CORNET OBOLENSKY, anche in questo caso discende da una linea materna Hannover (Stamm 1191707, Schridde 757). ZAHNA ha saltato in cat 1,35m e ha prodotto anche WHITE SHOT (da SINGAPORE) saltatrice in cat. 1,45m. In questa linea materna troviamo altri saltatori in cat 1,60m come BCO OLYMP, FOR LUCK e O COME ON M.

Andando a guardare più da vicino le linee materne dei primi 20 classificati, salta all’occhio quella di NAIADE D’ELSENDAM Z (NABAB DE REVE x QUATTRO B), quinta classificata con Piergiorgio Bucci. Appartiene all’ Holstein Stamm 504, dal quale discende anche lo stallone QUAPRICE BOIS MARGOT, fratello pieno di ORNELLA, saltatrice con Daniel Deusser.

Un’altra linea che ha dato i natali ad un importante riproduttore è la Holstein Stamm 890 alla quale appartiene ZYPERN III (CASALL x CORIANO), 12° classificato con Matteo Leonardi. Da questa linea materna discende infatti BERLIN, padre tra gli altri di VANITA’ DELLE ROANE.

Se si vanno a considerare invece le origini paterne ci sono due stalloni che hanno piazzato due figli ciascuno nei primi 20 classificati. Il primo è CALVARO Z (CALETTO I x CAPITOL), padre di CALGARY Z, 15° classificato con Andrea Messersì, e di CALAIS D’ARGILLA Z, 7° classificato con Federico Ciriesi, mentre il secondo è TINKA’S BOY (ZUIDPOOL x ZEUS), padre della già citata RONDINE DEL TERRICCIO, e di ABOU SIM BEL, 16° classificato con Andrea Venturini.

©BSH – Riproduzione Riservata
Foto di copertina: Fabio Brotto e Vanità delle Roane – Ph: Facebook Fise Veneto

Load More In Uncategorized

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *